Passo Cereda (1.372m)

Rate this item
Manto Stradale
(0 votes)
Curve
(0 votes)
Panorama
(0 votes)
Rating average

Il Passo Cereda (Zarèda in dialetto primierotto) è un valico alpino del Trentino situato ad un'altezza di 1.369 m s.l.m. Vi transita la strada statale 347 che collega la valle del Primiero alla valle del Mis, ed in particolare il comune di Tonadico(all'interno del quale si trova il passo) ed il comune di Sagron Mis.

In prossimità del valico nasce il torrente Cereda, che scende verso la valle del Primiero, immettendosi nel torrente Canali prima di arrivare a Tonadico. A nord del passo si può vedere la parte terminale delle Pale di San Martino, con il monteDalaibòl, mentre a sud c'è il gruppo del Cimonega con il Piz Sagron ed il Sass de Mura.

Per quanto riguarda l'attività turistica sul luogo, sono presenti un rifugio ed un ristorante ed alcune colonie, in inverno è possibile praticare lo sci da fondo e lo sci alpino. In estate il passo può essere il punto di partenza o di arrivo per escursioni in montagna. A poca distanza dal passo, in una radura in località Frate, si trova la chiesetta di S.ta Rita, un tempo in legno ma dopo il suo incendio venne ricostruita in muratura.

Il passo si trova lungo il percorso dell'Alta via n. 2 delle Dolomiti, (l"Altavia delle Leggende"), che collega Bressanone (Alto Adige) a Feltre (Provincia di Belluno).

Last modified on Saturday, 12 May 2018 22:25

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Colors